Il primo Open Day di Zanardi Fonderie: una giornata dedicata alle famiglie

da | Ott,2023

Il fascino del processo produttivo visto da vicino, i traguardi, il futuro: tutta la vita di un’azienda con quasi cento anni di storia

Il 24 settembre 2023 è stato indimenticabile nella storia di Zanardi Fonderie. In questo giorno, infatti, abbiamo celebrato il nostro primo Open Day, un evento che ha unito le famiglie dei collaboratori, presentato il cuore produttivo dell’azienda e ripercorso, tra fotografie d’epoca, aneddoti e ricordi, quasi un secolo di traguardi nel settore della fonderia.

Guidato dal marketing manager Michele Arzenton, lo staff di Zanardi Fonderie ha orchestrato l’evento alla perfezione, offrendo intrattenimento per tutti, dai “grandi” ai “piccoli”.

Attraverso un percorso suddiviso in otto “stazioni”, le famiglie hanno avuto l’opportunità di scoprire da vicino le diverse fasi del processo produttivo che porta alla realizzazione di getti in ghisa sferoidale (GJS), in ghisa sferoidale austemperata (ADI) e in ghisa sferoidale isotermica (IDI), che soddisfano le esigenze di clienti nazionali e internazionali operanti in vari settori industriali, fra cui: movimento terra, energetico, veicoli stradali e off-road; settore agricolo, ferroviario e forestale.

Ecco l’elenco delle stazioni dell’Open Day di Zanardi Fonderie:

Stazione 1: Animisteria
Stazione 2: Impianto terre, magazzino modelli, formatura e ramolaggio
Stazione 3: Parco materie prime, forni fusori e colata
Stazione 4: Linea di raffreddamento, smaterozzatura e reparto sbavatura
Stazione 5: Lavorazioni meccaniche
Stazione 6: Collaudo, laboratorio, verniciatura e spedizione
Stazione 7: Trattamento termico di austempering e risabbiatura
Stazione 8: Modelleria, controllo qualità e uffici

Dal 1931 a oggi: quasi un secolo di sfide, sogni e ricerca dell’eccellenza sostenibile

Zanardi Fonderie, azienda di famiglia fondata a Legnago nel 1931 e oggi guidata dalla quarta generazione, ha vissuto un importante momento di svolta nel 1963, con la nascita dello stabilimento di Minerbe e la trasformazione da officina di paese a vera e propria industria.

Il forte impegno dell’azienda, in questi anni, si concentra sulla sostenibilità ambientale. Durante il discorso di benvenuto dell’Open Day, il presidente Fabio Zanardi ha sottolineato che la ghisa, considerata comunemente un materiale pesante, è in realtà più leggera dell’acciaio del 10% e offre al mercato soluzioni meno impattanti a livello ambientale.

Il primo Open Day di Zanardi Fonderie ha coinvolto i partecipanti in un viaggio emozionante, offrendo uno sguardo approfondito su come Zanardi Fonderie gestisce internamente molte fasi della produzione, garantendo elevati standard di qualità.

L’evento, che speriamo di ripetere presto, ha consolidato il nostro spirito di squadra, dimostrando che, uniti, siamo davvero una squadra vincente!